Benvenuto DriverBenvenuto Driver

Offerta speciale 2019
tour
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
escursioni
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver

Escursione a Ravello

Offriamo un servizio professionale per accompagnarvi in una meravigliosa escursione a Ravello, dandovi la possibilità di farvi scoprire l'impareggiabile bellezza dei paesaggi Amalfitani e dei fantastici monumenti che arricchiscono Ravello.

Il nostro servizio si distingue per la comodità delle autovetture e la gentilezza dei nostri autisti.

Prezzi escursione Ravello

Contattaci

Contattaci per conoscere tutti i dettagli dei prezzi per le nostre escursioni a Ravello

Informazioni turistiche su Ravello

Storia di Ravello

 

Ravello fu fondata nel V secolo come rifugio dalle scorrerie dei barbari che segnarono la fine dell'Impero Romano d'Occidente. La cittadina raggiunse il suo massimo splendore dopo il IX secolo, sotto la Repubblica marinara di Amalfi e il Principato di Salerno.

A seguito delle devastazioni arrecate dalle guerre (Ravello fu infatti saccheggiata e distrutta dai Pisani), a partire dal XIV secolo molti dei suoi abitanti si trasferirono a Napoli e dintorni, determinandone la decadenza durata sino alla fine del XVIII secolo.

Nella Villa Sangro di Ravello, alloggiò il Re Vittorio Emanuele III durante la primavera del 1944, quando il governo d'Italia era insediato a Salerno.

 

Ravello è un comune di 2.506 abitanti in provincia di Salerno, nella Costiera amalfitana.

Si trova in un piccolo altopiano sovrastante Maiori e Minori e gode di una panoramica sul golfo di Salerno , che incantò Richard Wagner.

Circa la metà dei suoi turisti sono inglesi e statunitensi, attratti principalmente dalle sue famose ville (come la Villa Cimbrone con la sua rinomata vista dalla Terrazza dell'infinito, apprezzata dal presidente americano J. F. Kennedy).

 

La cittadina ha fama turistica internazionale e assieme alla vicina Maiori è stata immortalata in varie pellicole di Roberto Rossellini del secondo dopoguerra.

Nel 1953 fu scelta come location anche per il film Il tesoro dell'Africa, diretto da John Huston, con Humphrey Bogart, Peter Lorre e Gina Lollobrigida.

Attualmente la cittadina ha uno dei più alti tenori di vita della Campania e vi si svolge annualmente il rinomato Festival di Ravello, dedicato a Riccardo Wagner e tenuto in quella Villa Rufolo che lo aveva ispirato nella creazione del suo ultimo capolavoro, il Parsifal.

A Ravello ha sede permanente il Centro Europeo per i Beni Culturali, che ogni anno organizza importanti convegni.

L'UNESCO dal 1996 ha decretato Ravello, assieme alla Costiera amalfitana, patrimonio dell'umanità.

Galleria Fotografica Ravello

Cosa visitare a Ravello

Imperdibile:

  • Duomo di Ravello
  • Villa Rufolo
  • Villa Cimbrone
  • Concerti serali a Ravello

Altro:

  • Chiesa di Santa Maria a Gradillo Chiesetta di impianto basilicale, con tre absidi, risalente al XII secolo.
  • Chiesa di San Giovanni del Toro. Chiesa costruita nel XII secolo. Il suo pulpito è ornato di bacini persiani e risale al 1200 circa. Affreschi del'300 sono nella cripta. Tre absidi con cupole e archi intrecciati ne costituiscono la caratteristica fondamentale.
  • Chiesa di San Francesco. Di costruzione gotica, ma rifatta nel XVIII secolo.
  • Chiesa di Santa Chiara. La chiesa è documentata già nel XIII secolo, ma è stata rimaneggiata nel XVIII secolo.
  • Chiesa dell'Annunziata. Chiesa nota soprattutto per le due caratteristiche cupolette.
  • Museo "Camo" del corallo. Di notevole fascino una tabacchiera del XVIII secolo incrostata di cammei.
  • Santuario dei Santi Cosma e Damiano.
  • Santuario storico, risalente al XIV secolo.