Benvenuto DriverBenvenuto Driver

Offerta speciale 2019
tour
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
escursioni
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
Benvenuto Driver
Trasferimenti da e per Lecce

Benvenuto driver ed i suoi qualificati autisti, tutti muniti di regolare licenza, offrono la possibilità di raggiungere in assoluta comodità ed in poche ore Lecce dalle principali località della costiera amalfitana con servizi di trasferimento e/o tour guidati a bordo di auto e van top di gamma.

Tutti i nostri servizi privati con partenza da Napoli, Sorrento, Salerno, Positano, Amalfi, Ravello, Praiano, Maiori e Minori per Lecce sono completamente personalizzabili e permettono una visita completa della città con possibilità di ritorno anche nel corso della stessa giornata. La scelta di servizi professionali accompagnati da autisti che parlano un inglese fluente come i nostri, per visitare una città così ricca di bellezze ma anche così difficile da raggiungere per la carenza di infrastrutture e per la natura del suo territorio è obbligatoria.

Scorci di Lecce

Lecce, città dalla natura carsica è detta la Firenze del sud per l’enorme ricchezza di opere d’arte di epoca romana, medioevale e rinascimentale.

La sua storia molto antica ha conosciuto due periodi particolarmente floridi durante l’epoca romana e durante il regno di Napoli. Proprio durante quest’ultimo periodo Lecce ha avuto un grandissimo sviluppo e si è arricchita di costruzioni molto decorate e sfarzose tanto che addirittura si parla di barocco leccese. Tutte queste costruzioni sono realizzate utilizzando una pietra tipica della zona salentina, una pietra bianca ed estremamente duttile, molto facile da intarsiare.

E’ la seconda città dell’ Italia meridionale per presenze turistiche seconda alla sola Napoli.

La visita della città salentina può sicuramente iniziare da Piazza Duomo vero e proprio salotto della città, zona un tempo fortificata, dominata dalla presenza dell’imponente Duomo e del suo campanile alto ben cinque piani. Tutto il perimetro di piazza Duomo è segnato da costruzioni di grande bellezza come il palazzo vescovile e il palazzo del seminario.

Poco distante da Piazza Duomo troviamo Piazza Sant’Oronzo, che d’estate diventa il cuore pulsante della città per la presenza all’interno  del suo perimetro di un grandioso anfiteatro romano, un palcoscenico naturale per le più svariate rappresentazioni teatrali. L’intera piazza è sovrastata dalla statua bronzea di Santo Oronzo raffigurato nell’atto della benedizione.

Le raffigurazioni di Santo Oronzo si sprecano in città, ne troviamo una  anche sulla Porta Rudiae così detta perché da qui iniziava la strada che portava alla città distrutta di Rudiae.

Dietro Piazza Duomo troviamo il castello di Carlo V che a dispetto delle sue essenziali fortificazioni esterne all’interno ha uno stile curato e molto raffinato.

Il territorio leccese è ricco di vigneti ed uliveti perimetrati da muretti bassi in pietra leccese disposti geometricamente a coprire un territorio lussureggiante e costellato di antiche masserie, manhir e dolmen testimonianza della antichissima civiltà messapica. Molto masserie oggi sono state trasformate in ristoranti dove oggi è possibile degustare la ricotta forte, i taralli,  il cacioricotta, i mustazzoli, le orecchiette, sorseggiare uno tra i tanti vini DOC come il Nardò o il Salice Salentino ma più in generale piatti prelibati preparati con le materie prime che questa fertile terra offre.